Piramidi di Giza: le principali attrazioni

Probabilmente avrai già visto almeno un migliaio di fotografie delle Piramidi di Giza ma… non c’è niente di meglio che avvicinarsi a questi antichi monumenti per poterne apprezzare la bellezza. Anzi, è lecito affermare che nessun viaggio in Egitto può dirsi completo senza il tempo trascorso qui in una delle attrazioni turistiche più riconoscibili al mondo. Ma quali sono i principali punti che meriterebbero una visita approfondita?

Grande Piramide (Piramide di Cheope o Piramide di Khufu)

Il punto di partenza è certamente rappresentato dalla Grande Piramide di Giza (chiamata anche Piramide di Cheope) che non è solo il monumento più famoso di questo antico sito, ma uno dei monumenti più conosciuti in tutto il mondo. Costruita dal faraone Khufu (comunemente chiamato dalla sua traslitterazione greca di Cheope), era conosciuta dagli antichi Egizi come Ekhet Khufu (“Orizzonte di Khufu”).

Secondo Erodoto, 100.000 uomini lavorarono alla sua costruzione per tre mesi all’anno. Il contenuto cubico di questa gigantesca struttura è sbalorditivo. Escluse le fondamenta di roccia e le camere interne, la Grande Piramide è di 2,3 milioni di metri cubi. La misura di base è di 227,5 metri e l’altezza verticale è di 137,2 metri.

Grande piramide di pietra

I non claustrofobici possono poi avventurarsi nelle viscere della piramide. L’ingresso si trova vicino a un passaggio sul lato nord della piramide, che è stato ricavato dai ladri di tombe circa 15 metri sotto l’ingresso originale. Questo stretto tunnel conduce alla Grande Galleria, un lungo passaggio che è una meraviglia di sapiente muratura. Al di là di essa si trova la Camera Tomba che contiene il sarcofago di granito aperto e vuoto, che un tempo avrebbe contenuto la mummia di Khufu.

Cimitero orientale

Sul lato orientale della Piramide di Cheope si trovano tre piramidi più piccole realizzate come tombe per le regine e una figlia del faraone e un grande cimitero per gli altri parenti. Sul lato sud c’è una fila di grandi mastaba appartenenti ad alti dignitari.

Cimitero occidentale

Ad ovest della Piramide di Cheope si trova l’ampio cimitero reale per i membri della Casa Reale e gli alti funzionari dello Stato, istituito durante la quarta dinastia e utilizzato fino alla sesta. Qui si trova il piccolo ingresso a colonne della Tomba di Senegemib-Inti, che contiene alcune interessanti incisioni murali.

Piramide di Chefren (Piramide di Khafre)

Merita poi una visita la Piramide di Chefren (Piramide di Khafre) che si trova a 160 metri a sud-ovest della Grande Piramide. Costruita dal figlio di Khufu, Khafre, il figlio di Khufu, all’inizio sembra essere più grande della precedente piramide di suo padre, in quanto si trova su un pezzo di terra più alto. Una parte considerevole dell’involucro originale in pietra calcarea è riuscita a conservarsi all’apice della piramide, e la disposizione del tempio mortuario sul lato est può essere chiaramente distinta. La piramide ha un’altezza di 135,5 metri e una misura di base di 210,5 metri.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi