5 cose che devi fare ad Aqaba

Aqaba è l’unica città costiera della Giordania, situata sull’omonimo Golfo, e sede dell’unico porto marittimo del paese. Come porta d’ingresso ai famosi paesaggi desertici del Wadi Rum, Aqaba riceve una buona parte dei turisti e gode di una reputazione per la ricca vita marina nelle sue calde acque del Mar Rosso. Ma che cosa devi assolutamente vedere e fare ad Aqaba?

Cominciamo dal Castello di Mamelucco. A pochi isolati nell’entroterra il Castello di Mamluk / Malucco è il luogo di una delle battaglie più famose della Prima Guerra Mondiale. La battaglia, parte della Rivolta Araba che attraversò Aqaba nel 1916, è immortalata in una delle memorabili scene del film Lawrence of Arabia di David Lean del 1962. Prima della sua occupazione da parte degli ottomani, questo castello del XVI secolo fu costruito dal sultanato mamelucco e fu usato per secoli come ‘khan’, o locanda dei viaggiatori, ospitando i pellegrini nel loro viaggio verso sud verso la Mecca per l’annuale Hajj.

Vai poi alla Spiaggia delle palme, spiaggia pubblica gratuita di Al-Hafayer, conosciuta recentemente anche come ‘Palm Beach’, si trova sulla costa meridionale, a circa 10 minuti dal centro della città.

Quindi, anche se il Wadi Rum Visitor Centre si trova a circa 60 km su un’autostrada a est della città, Aqaba ne è la sua principale porta d’ingresso. Conosciuta anche come la Valle della Luna, questa meraviglia naturale incontaminata può essere rintracciata da milioni di anni di condizioni climatiche mutevoli e di erosione. I tramonti qui sono particolarmente colorati e si possono godere al meglio dopo un viaggio in fuoristrada attraverso il cuore del deserto, e una notte passata sotto le stelle come ospiti di beduini nomadi.

Passiamo poi al Museo Archeologico di Aqaba. Adiacente al castello e vicino al famoso Aqaba Flagpole, alto 130 metri, il Museo Archeologico di Aqaba è la migliore introduzione alla lunga storia della città. Originariamente costruito come palazzo per il fondatore della dinastia hashemita Hussein bin Ali, ospita una collezione di manufatti dell’età del bronzo risalenti a circa 4.000 aC. Tra i pezzi più noti del museo annoveriamo una collezione di manufatti medievali dal VII all’inizio del XII secolo, tra cui monete Fatmid e una grande iscrizione di un versetto coranico che una volta era appeso sopra la porta orientale di Aqaba.

Infine, non puoi andartene da Aqaba se non hai mai fatto immersioni e snorkeling qui! le barriere coralline qui sono pulite e colorate – alcune delle migliori della regione. Il clima mite del golfo lo rende un luogo perfetto per una prima immersione di prova, e i subacquei certificati non mancano di certo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi