Assegnati gli Oscar del turismo italiano: ecco a chi sono andati

aircraft-1362586_960_720All’Acquario Romano, nel centro della capitale, sono stati assegnati gli Italia Travel Awards, gli Oscar del turismo nazionale. Si tratta della prima, attesa edizione, del premio nato per poter celebrare l’impegno e la competenza del settore del turismo tricolore e di tutti gli operatori che ogni giorno si impegnano per poter rendere sempre più importante questa fetta significativa dell’economia italiana.

Numerosi sono stati i vincitori. Per quanto ad esempio concerne le regioni, la Puglia ha spiccato su tutte, mentre per quanto concerne gli enti del turismo, a vincere è stata la Thailandia. Per quanto riguarda la migliore destinazione assoluta, il primo premio è stato attribuito agli Stati Uniti, mentre è l’Australia la destinazione che si è aggiudicata il primo posto per quanto attiene la natura, l’avventura e lo sport.

L’Italia, che giocava in casa, si è invece aggiudicata il primo posto per quanto attiene la migliore destinazione culturale, con un premio consegnato nelle mani del sottosegretario al Ministero dei beni culturali, ambientali e del turismo, Dorina Bianchi. Per la destinazione mare, il premio è andato alle Maldive, mentre è toccato ancora agli Stati Uniti il primo premio per le attrazioni turistiche. Per i viaggi LGBT, destinazione top per Mykonos, in Grecia.

Numerose sono state anche le aziende premiate. Questo l’elenco completo:

  • Beachcomber Hotels,
  • Andillana Beach Resort (Madagascar),
  • Hilton Worldwide Hotel&Resorts,
  • Disneyland Paris,
  • Costa Crociere,
  • Msc Crociere,
  • GNV Grandi Navi Veloci,
  • Moby Lines,
  • Alitalia,
  • Emirates,
  • Easyjet,
  • Trenitalia,
  • Hertz,
  • Albatravel,
  • Amadeus,
  • GEO Travel Network,
  • Astoi,
  • Allianz Assistance,
  • Atlante,
  • booking.com,
  • La Solo Viaggiare,
  • Idee per Viaggiare,
  • Alpitour,
  • Quality Group,
  • Press Tours,
  • Veratour,
  • Eden Viaggi.

Evidenze è stata la soddisfazione degli organizzatori del premio, che pur al suo primo anno già si conferma come il premio più prestigioso e completo nel settore dei viaggi e del turismo, tale da diventare un appuntamento annuale da sviscerare nel corso dei prossimi anni.

Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, ideatrici dell’iniziativa, hanno in particolar modo commentato con soddisfazione il fatto che per il premio siano stati coinvolti numerosi operatori e che siano arrivati migliaia di voti, per una risposta positiva e concreta dell’iniziativa e dell’apprezzamento del lavoro effettuato.

Non rimane a questo punto che rimandare l’attenzione al prossimo anno.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi