Il Vietnam lavora per il primo Gran Premio di F1 nel 2020

La Formula 1 ha annunciato ufficialmente che il Gran Premio del Vietnam si unirà al proprio calendario per la stagione 2020. L’evento, che dovrebbe dare un enorme impulso al già fiorente settore turistico del Paese, si svolgerà su un nuovo circuito cittadino, da costruire nella capitale Hanoi.

“Siamo lieti di annunciare che Hanoi ospiterà un Gran Premio di Formula 1” – ha annunciato intanto l’amministratore delegato e presidente di F1 Chase Carey . “Da quando siamo stati coinvolti in questo sport nel 2017, abbiamo parlato dello sviluppo di nuove città di destinazione per ampliare il fascino della Formula 1 e il Gran Premio del Vietnam è una realizzazione di questa ambizione. “Siamo entusiasti di essere qui ad Hanoi, una delle città più emozionanti del mondo in questo momento, con una storia così ricca e un incredibile futuro davanti a sé. Questa è la formula perfetta per i Gran Premi e non vedo l’ora che questo diventi un vero e proprio momento clou del calendario di F1”.

Il top manager della F1 ha anche aggiunto che il team sta lavorando in collaborazione con la città di Hanoi e con il promoter Vingroup per creare un circuito che non solo metterà alla prova i piloti, ma che garantirà anche che i fan godano dello spettacolo delle corse. “Non vediamo l’ora di vedere le auto di Formula 1 correre per le strade di questa fantastica città a partire dal 2020” – ha altresì affermato.

La stampa di settore ritiene che il direttore di gara della FIA, Charlie Whiting, abbia visitato il sito proposto ad Hanoi mentre era in viaggio verso il Giappone nel mese di ottobre, con esito evidentemente positivo.  Il Gran Premio inaugurale del Vietnam si terrà nell’aprile 2020.

Nguyen Duc Chung, primo cittadino della città di Hanoi, ha affermato di essere orgoglioso di ospitare il Gran Premio del Vietnam di Formula 1 e di mostrare al mondo la città di Hanoi con la sua speciale combinazione di antica e moderna bellezza. “Questa è un’ulteriore dimostrazione della capacità del Vietnam, una delle economie in più rapida crescita al mondo, di ospitare eventi su scala globale e attrarre turismo nel Paese. Fornisce un’opportunità per gli investimenti interni al Vietnam e, soprattutto, per portare l’eccitante manifestazione sportiva della Formula 1 al popolo vietnamita” – ha concluso.

Rammentiamo che la gara sarà il quarto round asiatico del calendario di F1 per il 2020, aggiungendosi agli eventi già pianificati in Cina, Singapore e Giappone.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi