Viaggiare in auto con i bambini: consigli utili!

boy-2214246_1280Quando si viaggia in auto per andare in vacanza tutti i genitori sono sempre un po’ preoccupati. Questo perché, specie i lunghi viaggi, possono essere mal sopportati dai bambini. A prescindere dall’età, che si tratti di neonati oppure no, vanno considerati alcuni aspetti fondamentali per viaggiare in sicurezza ed in tranquillità con i propri piccoli. Ecco alcuni consigli utili!

Cerca di abituare il piccolo

Uno dei consigli principali è quello di cercare di abituare il proprio figlio, o i propri figli, ai viaggi in auto. Tempo prima di partire, quindi, può essere utile portare per delle piccole tratte il bambino sulle quattro ruote e farlo abituare ai movimenti del veicolo. Pian piano, si possono aumentare le durate delle tratte. Sconsigliamo di far viaggiare, per la prima volta, uno o più bambini nell’auto per diverse ore.

In questa maniera, si permette anche al piccolo di abituarsi agli spazi disponibili nel veicolo e ai movimenti che può e non può fare. Un bambino super frenetico nell’auto potrebbe essere non solo pericoloso, ma sarebbe davvero stressante da sopportare per un viaggio intero.

Snack e bevande

Specialmente d’estate, è fondamentale rimanere molto idratati durante il viaggio. Ecco perché è necessario sicuramente avere sempre a portata di mano snack e bevande varie. Ma come fare per tenere tutto al fresco? Il nostro consiglio è quello di optare per un mini frigo da auto. Si tratta di una sorta di frigobar da auto da tenere nel cofano o sui sedili posteriori del veicolo, in cui si possono tranquillamente conservare bevande e alimenti: risulta particolarmente utile, quindi, durante un lungo viaggio, per avere sempre a disposizione liquidi freschi e snack. Ovviamente, in alternativa, si può optare per delle borse frigo, che ovviamente non hanno la stessa efficacia ma sono comunque utili.

Importanza dell’organizzazione

Importante, prima di intraprendere un lungo viaggio con i bambini a bordo, è anche programmare l’itinerario con largo anticipo e organizzarsi al meglio. Non è ovviamente come viaggiare da soli o in coppia. Già partendo dalla sistemazione delle valigie nel veicolo si deve essere molto precisi. Considera, inoltre, che i bambini hanno bisogno di fermarsi diverse volte durante il viaggio; non hanno la resistenza che può avere un adulto. Tieni a mente anche questo e prevedi una serie di tappe prima della destinazione finale.

Giochi da viaggio

Se si viaggia da soli insieme al proprio figlio, o comunque in coppia, si possono organizzare sicuramente dei giochi per distrarre il piccolo. Non pensate che in auto sia così complicato! Per esempio, si possono organizzare dei giochi di parole, ma anche dei giochi semplicissimi legati, per esempio, a ciò che si vede fuori dal finestrino (per esempio, quanti uccelli si riescono a scorgere, quante auto di colore rosso, e così via). Basta un po’ di fantasia per scovare dei giochi che i bambini amano. Anche la giusta musica può aiutare, in tal senso: si può optare per delle colonne sonore di cartoni animati o canzoni che anche i bimbi sanno cantare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi